a

MANIFESTAZIONISANREMO

A Sanremo andrà in scena la “Pasqua in Fiore” da giovedì 14 a domenica 17 aprile 2022

La Pasqua 2022 di Sanremo sarà una “Pasqua in Fiore” grazie all’idea della rete di impresa Sanremo On, che ha deciso di puntare sul prodotto d’eccellenza del nostro territorio, dove la floricoltura è saldamente radicata. La manifestazione coinvolgerà l’intera Città dei Fiori per quattro giornate da giovedì 14 a domenica 17 aprile. L’obiettivo di tale evento è duplice: da un lato recuperare l’appuntamento annuale con Sanremoinfiore, rimandato a causa dell’emergenza Covid-19, e dall’altro allungare dal punto di vista turistico il tradizionale ponte pasquale nella Riviera dei Fiori. Si auspica, quindi, un notevole aumento di visitatori e per i turisti è consigliabile prenotare adesso un hotel a Sanremo per la Pasqua 2022. Le proposte più invitanti di alberghi per la “Pasqua in Fiore” si trovano già online e basta un clic per verificare la disponibilità.

Nel week-end lungo di Pasqua Sanremo On ha intenzione di offrire ad abitanti e ospiti una serie di iniziative accattivanti e collegate l’una all’altra, per creare un contenitore ricco e dotato di attrattiva, che possa essere competitivo a livello nazionale e di supporto alla Città dei Fiori per il rilancio dopo la pandemia. La punta di diamante sarà l’Infiorata Musicale in piazza Borea d’Olmo, di fronte al famoso Teatro Ariston, che prenderà il via venerdì 15. Si tratterà di una grande composizione ‘petalosa’ (si stima l’utilizzo di oltre 15mila fiori), che richiamerà il Festival della Canzone Italiana e verrà accompagnata dagli interventi della giovane orchestra Note Libere. A realizzare l’opera di ben 70 mq saranno 40 maestri umbri di Spello.

A inaugurare la quattro giorni pasquale giovedì 14 sarà una scenografica installazione floreale sulla facciata del Forte di Santa Tecla, seguita dall’illuminazione notturna con una grafica a tema. Sempre giovedì 14 si svolgerà il Concerto dei Fiori dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo al Cinema Centrale. Da venerdì 15 nel quartiere storico della Pigna i tipici carruggi liguri con archi e balconi verranno adornati con suggestive decorazioni floreali per formare un percorso espositivo con via Matteotti e via Cavour, le strade pedonali dello shopping dove le vetrine a tema si sfideranno in un concorso ad hoc. La “Pasqua in Fiore” andrà in scena anche al Casinò sia con un’installazione floreale all’ingresso della casa da gioco visitabile da venerdì 15 sia con il Gran Galà dei Fiori con la partecipazione del cantautore Enrico Ruggeri, una cena esclusiva al ristorante del Roof Garden sabato 16, in aggiunta alle cene tematiche nei ristoranti aderenti all’iniziativa venerdì 15. Senza dimenticare le possibili visite guidate al Museo del Fiore di Villa Ormond e un’importante installazione floreale presso il centro commerciale di lusso The Mall, che sarà svelata venerdì 15.

Ecco il programma completo:

Giovedì 14 aprile
Ore 18 Inaugurazione della scenografica installazione floreale sulla facciata del Forte di Santa Tecla, seguita dall’illuminazione notturna con una grafica a tema
Ore 21 Concerto dei Fiori dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo al Cinema Centrale

Venerdì 15 aprile
Ore 7 Inizio della realizzazione dell’Infiorata Musicale in piazza Borea d’Olmo a cura degli Infioratori di Spello
Ore 10 Inaugurazione dell’installazione floreale presso The Mall
Ore 11:30 Visita della Pigna per l’inaugurazione delle decorazioni floreali e a seguire visita dell’installazione floreale all’ingresso del Casinò
Ore 18 Inaugurazione dell’Infiorata Musicale in Piazza Borea d’Olmo
Ore 21 Cene a tema floreale nei ristoranti aderenti all’iniziativa

Sabato 16 aprile
Tutte le location infiorate saranno visitabili dal pubblico e contemporaneamente in via Matteotti e via Cavour si potranno ammirare le vetrine dei negozi allestite con i fiori per gareggiare in un concorso ad hoc
Ore 21 Gran Galà dei Fiori con la partecipazione di Enrico Ruggeri presso il Roof Garden del Casinò

Domenica 17 aprile, Pasqua
L’Infiorata Musicale, le installazioni floreali e tutte le decorazioni colorate e profumate saranno visitabili dal pubblico

Potrebbe interessarti…