Sanremo, ospiti all’Ariston: Fiorello, Nannini, Raffaele, Pintus, Brignano, Stewart e Venditti

Il cartellone della primavera 2016 del famoso Teatro Ariston a Sanremo si preannuncia all’insegna di nomi di grande richiamo e di eventi di alto livello, sulla scia dello strepitoso successo ottenuto dal Festival della Canzone Italiana appena concluso. Il mese di marzo inizia venerdì 4 con lo spettacolo di danza contemporanea ‘Futura – ballando con Lucio’. Le musiche sono quelle intramontabili del compianto Lucio Dalla. Il titolo riprende quello di una canzone contro la guerra, composta ai tempi del Muro di Berlino, che racconta di due amanti, uno della Germania dell’Est e l’altro di quella dell’Ovest, i quali immaginano di fare una figlia: Futura, un nome pieno di speranza.

Seguono due personaggi, che non hanno bisogno di presentazioni ed infatti per entrambi sono fissate ben due serate consecutive nella Città dei Fiori. Venerdì 11 e sabato 12 va in scena Fiorello con ‘L’ora del Rosario’, il nuovo one-man-show fatto di puro intrattenimento ed improvvisazioni con gli spettatori in sala. Ad accompagnarlo una band dal vivo ed il trio vocale ‘I Gemelli di Guidonia’ Pacifico, Luigi ed Eduardo Acciarino, lanciati a ‘Fuori Programma’ su Radio Uno. Venerdì 25 e sabato 26 è la volta di Gianna Nannini con il suo ‘History Tour’. La cantautrice rock ha scelto l’ambiente raccolto dei teatri per avvicinarsi ancora di più al pubblico in questa esperienza live e stringerlo in un simbolico abbraccio.

Virginia Raffaele è il fenomeno del momento, scoppiato proprio sul palco dell’Ariston durante l’ultimo Festival di Sanremo e torna sul luogo del delitto giovedì 7 aprile. La sua ‘Performance’ ironica prende bonariamente in giro alcune ossessioni ricorrenti nella nostra società attraverso le maschere più popolari della straordinaria imitatrice: Ornella Vanoni, Belén Rodriguez, il Ministro Boschi, la criminologa Bruzzone e tante altre. L’offerta del Teatro per la primavera prosegue martedì 12 con ‘La Regina Dada’, frutto del sodalizio d’amore ed artistico tra il pianista jazz Stefano Bollani e l’attrice Valentina Cenni.

Nell’era digitale ecco che anche Enrico Brignano pensa ad un’evoluzione in chiave Internet del suo precedente spettacolo e lo ripropone in versione aggiornata venerdì 15 con il titolo di ‘Evolushow 2.0’, esattamente come nel linguaggio informatico. In realtà il senso della riflessione di Brignano è molto più profondo di quello che può sembrare: siamo sicuri che lo sviluppo, che abbiamo messo in atto, ci abbia fatto progredire come esseri umani? Sabato 23 è previsto il gradito ritorno di Angelo Pintus con ‘Ormai sono una milf’, che vuol’essere un’osservazione ed un ragionamento su come cambia la vita a 40 anni. Chiude il mese di aprile venerdì 29 ‘Jazz&Remo’, rilettura delle canzoni che hanno fatto la storia del Festival da parte del quartetto jazz formato da Silvia Aprile, Bruno Santori, Stefano Bertoli e Fabio Crespiatico.

Martedì 17 maggio è in programma ‘La via del successo’ con Amii Stewart, musical liberamente ispirato al gruppo vocale femminile statunitense ‘Diana Ross & The Supremes’, in voga negli anni 60. Finale entusiasmante venerdì 27 con ‘Tortuga in Paradiso’, il concerto di Antonello Venditti, in cui si ripercorrono le tappe salienti della sua lunga carriera, dai brani maggiormente conosciuti ed amati a quelli contenuti nell’album ‘Tortuga’, uscito nel 2015. Una curiosità: pare che ‘Tortuga’ derivi sia dall’isola caraibica che da un bar di fronte al liceo classico ‘Giulio Cesare’, considerato un punto di riferimento nell’esistenza del cantautore romano.

RESIDENCE DEI DUE PORTI Srl - Corso Trento Trieste 21/23 - 18038 Sanremo (IM) Italy - P.IVA 00316580083 - Powered by di-liberto.net