Sanremo celebra la Festa Europea della Musica 2016 dal 18 al 21 giugno

Sanremo è l’indiscusso palcoscenico della canzone italiana e si prepara a celebrare in grande stile la Festa Europea della Musica 2016 dal 18 al 21 giugno e ancora sabato 25. La città unisce le forze e l’Assessorato al Turismo, Cultura e Manifestazioni in collaborazione con le associazioni di categoria e quelle di via organizza una vera a propria rassegna di intrattenimenti musicali con molte differenti proposte per ogni tipo di pubblico. Questa edizione offre una bella novità: la giornata dedicata ai più piccoli, domenica 19. Al programma si aggiungono le speciali animazioni dei locali, che nelle diverse zone aderiscono all’iniziativa.

Si comincia sabato 18 con l’esibizione, a cura di Cooperativa CMC, della divertente BandaKadabra, a partire dalle ore 18 per le vie cittadine. La band torinese, una “fanfara urbana” come l’ha definita Carlo Petrini di Slow Food, spazia con disinvoltura dal balcanico al latin. Il tutto condito con ironia e sketch comici. Alle 21 si passa in piazza San Siro per il concerto spumeggiante del gruppo swing sanremese The Brilliant Tina Linettis.

Domenica 19 doppio appuntamento alle ore 17. La parata folkloristica dei Canta e Sciuscia sfila in centro e nella zona portuale, mentre in piazza Borea d’Olmo prende il via la novità 2016, la ‘Festa della musica dei bambini’ con il Teatro dei Mille Colori. Canzoni dal vivo che parlano di fiori, strumenti non convenzionali e parodie per due ore senza pensieri, all’insegna della leggerezza.

Di sera si tengono due eventi. Nell’ex chiesa di Santa Brigida alle ore 20:30 c’è il saggio di fine anno dell’Orchestra Giovanile della Pigna, una realtà importante del centro storico. La serata è curata dall’associazione Pigna Mon Amour, da parecchi anni impegnata nella promozione sociale e culturale del quartiere. In piazza Cassini alle ore 21, grazie ad associazione Arion, è previsto il concerto di Note Libere – Giovane Orchestra della Riviera dei Fiori, diretto da Cesare Depaulis. La Giovane Orchestra nasce a Sanremo nel 2013. Si tratta di un insieme di archi, fiati, chitarre, pianoforti e percussioni. L’età dei componenti va dagli 8 ai 20 anni. Note Libere ha vinto il Concorso Internazionale Riviera dei Fiori nel 2013.

Lunedì 20 il Casinò e l’Orchestra Sinfonica di Sanremo, fra le più rilevanti istituzioni culturali matuziane, prendono parte alla Festa Europea della Musica con il concerto dal titolo ‘Il Festival delle Ouverture’, alle ore 17 presso il Teatro dell’Opera della casa da gioco.

Martedì 21 dalle ore 18 per le strade largo alla Sbanday Street Band, il più conosciuto gruppo musicale itinerante del savonese con ottoni, sax e percussioni. Si suonano la disco anni 70 e 80, medley di artisti famosi e colonne sonore (a cura di Gianni Oliva iniziative). Alle ore 21 in piazza Colombo ‘Schiavon canta Jannacci: storie di musica e canzoni tra Genova e Milano’, ossia fa tappa nella Città dei Fiori lo spettacolo dedicato al compianto Enzo Jannacci del cantautore ligure Massimo Schiavon, il quale ha avuto il piacere e l’onore di collaborare con il Maestro durante la stesura dell’album ‘Piccolo Blu’. Curato da Artenuvole, lo spettacolo rientra nel progetto Accoglienza di Gaslini onlus per aiutare i bimbi meno fortunati e per creare un momento di aggregazione fra le varie comunità.

Sempre martedì 21 sono in calendario altri due appuntamenti, entrambi alle ore 21. In piazza Borea d’Olmo il tributo a Lucio Battisti dei Nuovi Solidi. Il complesso matuziano è testimonial dell’Angsa (associazione nazionale genitori soggetti autistici) con sede a Sanremo. Al Museo Civico di Palazzo Borea d’Olmo, a cura del Circolo Ligustico Arte e Ambiente, il quartetto Nuova Euterpe con Freddy Colt presenta ‘Il Museo saluta in musica’, un repertorio strumentale ispirato alla Belle Epoque locale. A seguire, alle ore 22 in piazza San Siro l’Ambaradan Party Band di Bordighera fa ballare con tanti successi italiani ed internazionali, un mix allegro e coinvolgente come l’estate.

A Sanremo la Festa Europea della Musica non finisce con il cambio ufficiale di stagione. Sabato 25 giugno si celebra la Festa dei Popoli, Musica dal Mondo a sostegno della conoscenza reciproca fra le comunità, che vivono nella provincia di Imperia. All’11esima edizione partecipano: Albania, Brasile, Colombia, Ecuador, Italia, Madagascar, Marocco, Messico, Nigeria, Pakistan, Perù, Romania, Senegal e Tunisia. Durante la manifestazione presso lo stand gastronomico si possono gustare cous cous marocchino e riso senegalese.

RESIDENCE DEI DUE PORTI Srl - Corso Trento Trieste 21/23 - 18038 Sanremo (IM) Italy - P.IVA 00316580083 - Powered by di-liberto.net