Moac 2019: al Palafiori di Sanremo dal 16 al 25 agosto tornerà la mostra mercato dell’artigianato

Ad agosto 2019 la Città dei Fiori celebrerà il festival dell’artigianato con il Moac, una delle manifestazioni estive matuziane più importanti. Artigiani italiani e internazionali, oggetti e complementi d’arredamento, abbigliamento e accessori, benessere, cucina e vini e solidarietà: soltanto il meglio del Made in Italy e curiosità da tutto il mondo. La grande fiera verrà realizzata da venerdì 16 a domenica 25 presso il Palafiori, proprio in centro città. Il periodo dell’evento coinciderà con la massima affluenza di turisti e la location strategica risulterà comoda anche per la vicina Costa Azzurra. L’entrata sarà gratuita e la struttura rimarrà aperta dalle 16:30 a mezzanotte e mezza. La manifestazione è attesissima da abitanti e visitatori, perciò è consigliabile prenotare adesso l’offerta più allettante di hotel a Sanremo per il Moac, non solo per non perdersi la mostra mercato dell’artigianato, bensì per quello che propone la Città dei Fiori nel clou dell’estate: spettacoli, spiagge premiate con la Bandiera Blu e la nota pista ciclabile. Il salone dell’eccellenza artigianale, promosso dal Comune di Sanremo, sarà organizzato per il terzo anno consecutivo dall’azienda lombarda FiereIn, leader del settore, con il patrocinio della Regione Liguria, della Provincia di Imperia e in sinergia con rilevanti associazioni di categoria, quali Confartigianato Imperia e CNA Imperia. Quando si nomina l’artigianato, infatti, si parla di una componente lavorativa fondamentale della nostra provincia. Ecco di seguito le aree tematiche della 51esima edizione: arredo casa, guardando all’ecologia e alla sostenibilità, ampio spazio quindi all’intaglio del legno; moda, artigianato artistico e hobbistica femminile; cosmetici e profumi per la persona e per l’ambiente, prendendo in considerazione la salute oltre ai gusti personali (si pensi ai parrucchieri e alle estetiste); artigianato enogastronomico, per esempio le birre artigianali; espositori stranieri; enti istituzionali e volontariato. La fiera si distinguerà, come sempre, per allestimento tecnico e per contenuti. Nei giorni del Moac più di cento standisti resteranno a disposizione per informazioni, degustazioni e sconti. In collaborazione con le associazioni artigiane locali si svolgeranno laboratori e dimostrazioni dal vivo con le specialità del nostro territorio. E non mancheranno intrattenimenti per adulti e bambini, attività ogni sera diverse e musica per soddisfare le differenti preferenze degli utenti. All’interno dei quattro piani del Palafiori, in aggiunta, si potrà cenare con i piatti tipici delle regioni italiane. Bisogna rimarcare, inoltre, che l’evento rappresenterà non solamente una vetrina, ma un’occasione di riflessione sul valore costituito dagli artigiani, basilare ancorché spesso invisibile: con creatività e operosità trasformano le materie prime in prodotti utili o artistici oppure cibo e vino di elevata qualità, tramandando così il mestiere e il sapere delle botteghe di una volta. A proposito, in un’ala dell’edificio si potranno ammirare le biciclette di un tempo utilizzate da arrotini, falegnami, idraulici, ombrellai, spazzacamini, fornai e lattai per spostarsi di quartiere in quartiere. La mostra avrà il titolo de “Le antiche botteghe su due ruote”. ‘Alto livello’ sarà il leitmotiv dell’intera esposizione, fatta di colori e sapori italiani ed esteri. L’artigianato di ciascun Paese ha delle peculiarità, che non si trovano in nessun altro posto, per cui va tutelato e valorizzato attraverso il suo consumo e può essere usato come una forte attrattiva turistica. Si stima, di conseguenza, una perfetta riuscita del salone dell’artigianato a Sanremo, sia per l’accoglienza della città sia per come risponderà il pubblico.

RESIDENCE DEI DUE PORTI Srl - Corso Trento Trieste 21/23 - 18038 Sanremo (IM) Italy - P.IVA 00316580083 - Powered by di-liberto.net