Gara di ciclismo Milano-Sanremo 2015, appuntamento domenica 22 marzo

E’ stabilita per domenica 22 marzo la data della Milano-Sanremo, la famosa gara di ciclismo su strada, conosciuta anche come la Classicissima di Primavera. La 106esima edizione, riservata ai professionisti, presenta la novità del ritorno al traguardo in via Roma, proprio nel cuore della Città dei Fiori. Si tratta dell’arrivo più amato, caratteristico degli anni dal 1949 al 1985 e dal 1994 al 2007. La sfida, quindi, si farà più accesa e l’esito si deciderà soltanto con la volata finale di 2 km dalla discesa del Poggio, anziché i 3 della meta posta sul lungomare Italo Calvino.

Atleti italiani e stranieri di altissimo livello saranno impegnati in un percorso di 293 km totali, fra i più lunghi per una competizione della durata di un solo giorno. La Classicissima di Primavera nasce nel 1907, è annoverata nella classe “corse storiche” e risulta fra le più attese e seguite dal pubblico, che si prevede raggiungerà numeroso la Città dei Fiori per assistervi dal vivo. Soggiornare in uno degli hotel a Sanremo per la Milano-Sanremo 2015, magari per l’intero weekend della manifestazione sportiva, permetterà inoltre di prendere parte all’intenso programma di eventi collaterali, di cui protagoniste assolute saranno le due ruote e la pista ciclabile più lunga d’Europa, che fiancheggia il mare per 24 km.

La corsa, organizzata da Gazzetta dello Sport e Rcs Sport, si preannuncia spettacolare con la trasformazione sostanziale del tratto conclusivo grazie al ripristino dell’arrivo classico. Per il resto, si ripropone quasi uguale il tragitto dell’anno scorso, ideale per velocisti, con i passaggi più importanti presso: Passo del Turchino, Capo Mele, Capo Cervo, Capo Berta, Cipressa e Poggio di Sanremo. Per farsi un’idea precisa della difficoltà di questi ultimi due, Cipressa ha una lunghezza di 5,650 km, un dislivello di 234 m con pendenza media del 4,1% e picco massimo del 9%; Poggio è lungo 3,700 km, conta 136 m di dislivello e registra una pendenza media del 3,7% e massima dell’8%.

Alcune pillole di curiosità: il belga Eddy Merckx, soprannominato il Cannibale per la voglia di primeggiare sempre e di non lasciare spazio agli avversari, detiene il record di successi alla Classicissima di Primavera e tutti e 7 furono segnati in via Roma nel 1966, 1967, 1969, 1971, 1972, 1975 e 1976. L’ultimo a trionfare sul traguardo in via Roma era stato lo spagnolo Óscar Freire nel 2007 (vincitore di 3 Milano-Sanremo). Nel 2014 sul gradino più alto del podio è salito il norvegese Alexander Kristoff. Per quanto riguarda la storia degli altri arrivi, furono collocati sul rettilineo di corso Cavallotti dal 1907 al 1948 e dal 1986 al 1993, mentre dal 2008 al 2014 si spostarono sul lungomare Italo Calvino.

RESIDENCE DEI DUE PORTI Srl - Corso Trento Trieste 21/23 - 18038 Sanremo (IM) Italy - P.IVA 00316580083 - Powered by di-liberto.net