Casinò di Sanremo: al via la stagione teatrale, tra i protagonisti Iacchetti, Sgarbi e Benvenuti

Enzo Iacchetti, Vittorio Sgarbi, Alessandro Benvenuti, Maria Amelia Monti e Paolo Calabresi sono i grandi nomi della stagione 2016/2017 del Teatro dell’Opera del Casinò di Sanremo. Sono artisti conosciuti e amati, di sicuro richiamo per la casa da gioco e per l’intera Città dei Fiori, i quali offriranno un ricco e variegato spaccato di cultura teatrale. Dal puro intrattenimento alla storia dell’arte, da un classico intramontabile alla commedia più leggera, il tutto per raggiungere diverse fasce di pubblico. Alla rassegna “Il Rosso e il Nero” collaborano il Comune – Assessorato al Turismo, Cultura e Manifestazioni e la Cooperativa CMC. Sabato 31 dicembre Enzo Iacchetti porterà in scena lo spettacolo di cabaret “Troppa salute” con la Witz Orchestra. Il Casinò intende mantenere e rinnovare la tradizione, apprezzata da cittadini e turisti, dello show di Capodanno con uno dei volti più popolari del programma tv “Striscia la notizia”. Enzino ripercorrerà la sua carriera sia televisiva che teatrale tra monologhi, liriche, canzoni bonsai, gag e satira sull’attualità. Si tratta di un personaggio capace di coinvolgere i presenti in un vortice di risate di buon auspicio, accompagnato dai quattro componenti di una band antesignana della musica comica. Al termine gli ospiti saranno invitati in sala Biribissi per il brindisi con il simpatico protagonista. Venerdì 6 gennaio salirà sul palco Vittorio Sgarbi con una poetica e avvincente trattazione sul Caravaggio. C’è da aspettarsi una lectio magistralis sul celeberrimo e rivoluzionario pittore barocco. Il critico d’arte, infatti, incanterà la platea facendo rivivere Michelangelo Merisi attraverso l’interpretazione delle sue opere e la spiegazione sul sapiente uso della luce e dei chiaroscuri, nonché sui riferimenti autobiografici per favorire l’immedesimazione degli spettatori. Secondo Sgarbi Caravaggio è contemporaneo, perché è la sensibilità del Novecento ad averlo pienamente compreso. Il viaggio sarà impreziosito dagli interventi musicali dal vivo di Valentino Corvino. Sabato 21 gennaio Alessandro Benvenuti sarà “L’Avaro” del drammaturgo francese seicentesco Molière. La commedia è divisa in cinque atti ed è ambientata nell’arco di una giornata a Parigi, nella casa del vecchio avaro Arpagone. Prima il timore di essere derubato e dopo la consapevolezza del furto subìto sono fonte di un susseguirsi di situazioni comiche. La pièce, inoltre, ha una struttura complessa, dove sono importanti le vicende amorose e vi si possono cogliere notevoli spunti di riflessione. Giovedì 26 gennaio gran finale con la coppia di attori Maria Amelia Monti e Paolo Calabresi in “Nudi e crudi” dell’autore inglese contemporaneo Alan Bennett. La storia è pervasa di tipico humor britannico. Gli impeccabili coniugi Ransome, al rientro da una serata a teatro, trovano il loro appartamento completamente svaligiato, dai lampadari alla moquette. I ladri non hanno risparmiato nemmeno la carta igienica! Dalla bizzarra scoperta deriva un certo trambusto, dovuto all’emergere dei caratteri differenti, e delle novità in particolare per Mrs. Ransome. Una domanda valida per chiunque: se improvvisamente l’ordine delle cose venisse sovvertito e fossimo costretti ad abbandonare i riti tanto cari e rassicuranti, ce la faremmo? Sapremmo adattarci o saremmo destinati a soccombere?

 

RESIDENCE DEI DUE PORTI Srl - Corso Trento Trieste 21/23 - 18038 Sanremo (IM) Italy - P.IVA 00316580083 - Powered by di-liberto.net