Ariston Sanremo: 12 eventi da gennaio a maggio 2017 tra musica, danza, teatro e comicità

20160211_194024-1Il Teatro Ariston di Sanremo inaugura il 2017 mercoledì 4 gennaio con “Cin ci là”, spassosa operetta in tre atti su musiche di Virgilio Ranzato e libretto di Carlo Lombardo, presentata per la prima volta il 18 dicembre 1925 al Teatro Dal Verme di Milano e seguita da ben 120 repliche. Si continua venerdì 20 con il “Gran gala dell’operetta”, un pomeriggio con le più conosciute e amate arie del repertorio italiano e straniero. Giovedì 26 torna il tango: i ballerini della compagnia Buenos Aires Tango con l’orchestra dal vivo interpretano le “Historias de amor” e, attraverso l’abbraccio dei corpi, trasportano i presenti nelle milongas argentine. Una serata edificante, in quanto certe compagnie hanno il pregio di diffondere la loro cultura. Subito dopo il Festival della Canzone Italiana, in cartellone dal 7 all’11 febbraio, venerdì 17 febbraio va in scena una selezione di pagine della “Madama Butterfly” di Giacomo Puccini, dramma in tre atti su libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica. Una curiosità: il compositore toscano si documentò minuziosamente sugli usi e costumi del popolo nipponico. E’ celeberrima la romanza della protagonista “Un bel dì vedremo”. La prima, tenutasi nel 1904 proprio il 17 febbraio alla Scala di Milano, fu un insuccesso tale da richiedere la revisione dell’intera opera e in particolare dell’aria del suicidio della geisha, cosa che ne determinò la fortuna successiva. Venerdì 3 marzo è la volta di “Progetto Festival”: le più belle canzoni della storia del Festival di Sanremo sono riproposte dal vivo da una band ad hoc, che cura sia la parte musicale con arrangiamenti contemporanei e contaminazioni originali sia le coreografie, per ricreare quelle atmosfere rimaste impresse nella memoria collettiva. Venerdì 10 largo alla “Divina” Anna Mazzamauro. Divina è una stella del piccolo schermo, dove spadroneggia fino a quando il devoto assistente Jean-Luis scopre dai giornali che il suo programma verrà chiuso a favore di una conduttrice più giovane. Ne deriva un notevole trambusto, perché Divina non vuole affatto uscire dal mondo della tv ed è disposta a presentare con un suo vecchio amante, Baptiste, una bizzarra trasmissione di cucina. Una pièce divertente e nel contempo ricca di spunti di riflessione sulla televisione di oggi. Doppietta venerdì 24 con il nuovo show di Giuseppe Giacobazzi dal titolo “Io ci sarò” e sabato 25 con Mario Biondi nel tour “Best of soul”. Si tratta di due graditi ritorni: il comico romagnolo affronta con profondità e ironia il rapporto fra nonni e nipoti al tempo di Internet e delle moderne tecnologie, mentre per il performer siciliano e star di livello mondiale si prevede il sold out, già registrato quando è venuto all’Ariston nel 2013 e nel 2015. Si prosegue venerdì 21 aprile con il concerto di Umberto Tozzi 40 anni che TI AMO. Il cantautore, con alle spalle 70 milioni di dischi venduti, è in tournée nei teatri nazionali di maggior prestigio, immancabile quindi l’Ariston di Sanremo. Da sempre, infatti, il teatro costituisce la location ideale per le sue melodie raffinate, quali Gloria”, “Immensamente”, “Notte rosa”, “Si può dare di più”, “Ti amo”. In scaletta tracce dell’ultimo album “Ma che spettacolo!”, uscito a ottobre del 2015, e i cavalli di battaglia della lunga carriera, dai fab seventies fino ai giorni nostri, completamente rivisitati e riarrangiati. Lunedì 24 Angelo Pintus porta sul palco “Ormai sono una milf”. Come cambia la vita a 40 anni? Ce lo spiega col sorriso un bambino cresciuto. A maggio l’appuntamento con la comicità è duplice: venerdì 12 “Motel Forest” di e con il Mago Forest (cos’è un motel se non uno stato mentale, una perfetta metafora della vita, dove si arriva, si sosta e poi si parte?) e venerdì 26 “Comedy ring”, una sfida all’ultima risata tra i protagonisti di Zelig, Colorado, Camera Café e Comedy Central. E’ il primo spettacolo del genere in Italia e con loro si esibiscono anche i vincitori del talent “Ariston Comic Selfie”.

RESIDENCE DEI DUE PORTI Srl - Corso Trento Trieste 21/23 - 18038 Sanremo (IM) Italy - P.IVA 00316580083 - Powered by di-liberto.net