Premio Tenco 2017: la Rassegna della Canzone d’Autore sul palco dell’Ariston dal 19 al 21 ottobre

“Terre di mare” è il tema della 41esima Rassegna della Canzone d’Autore, il Premio Tenco 2017 che tornerà – attesissimo – al Teatro Ariston di Sanremo il 19, 20 e 21 ottobre. Un titolo che evoca viaggi ed esplorazioni, diversità e intrecci e che fa sicuramente riferimento ai valori positivi dei territori d’approdo. Il prestigioso Club Tenco, che da sempre lavora per valorizzare e promuovere la canzone d’autore di qualità, quest’anno ha assegnato le Targhe a Claudio Lolli, Brunori Sas, Lastanzadigreta, Canio Loguercio insieme ad Alessandro D’Alessandro e Ginevra Di Marco. Ricordiamo che la Targa Tenco rappresenta il massimo riconoscimento conferito dal 1984 ai migliori album italiani di canzone d’autore pubblicati nel corso dell’ultimo anno. Gli artisti e i progetti discografici vengono valutati dalla più ampia giuria composta da giornalisti e critici musicali nel nostro Paese. Il cantautore, poeta e scrittore Claudio Lolli con “Il grande freddo” ha vinto per il Disco in assoluto; Brunori Sas con il brano “La verità” si è aggiudicato la Targa per la Miglior Canzone, che va agli autori e non agli interpreti; nella categoria Opera Prima il trionfo è stato del collettivo Lastanzadigreta con “Creature selvagge”; nella sezione Miglior Album in dialetto i più votati sono stati Canio Loguercio e Alessandro D’Alessandro con il napoletano sussurrato di “Canti, ballate e ipocondrie d’ammore”; last but not least Ginevra Di Marco con “La Rubia canta la Negra” è risultata la più apprezzata tra gli Interpreti di pezzi non propri. Le Targhe verranno consegnate durante la prima delle tre serate all’Ariston, organizzate dal Club Tenco con il contributo del Comune di Sanremo, SIAE, Casinò di Sanremo, Regione Liguria, Camera di Commercio delle Riviere di Liguria e Coop Liguria. In aggiunta, il poliedrico Vinicio Capossela come cantautore e il fadista Camané e il grande divulgatore della tradizione partenopea Massimo Ranieri in qualità di operatori culturali riceveranno il Premio Tenco, che dal 1974 costituisce un importante omaggio alla carriera di coloro i quali hanno apportato un contributo significativo alla canzone d’autore mondiale. In linea con la decisione del Club di dedicare alle terre di mare tutte le iniziative di questa edizione, è chiaro che siano stati scelti dei personaggi caratterizzati da un forte legame con il mare e che con la loro opera ne hanno esaltato i molteplici aspetti. Il Fado, in particolare, è l’anima e l’icona musicale di Lisbona, la capitale del Portogallo, e nel 2011 l’Unesco lo ha proclamato patrimonio culturale immateriale dell’Umanità. Per quanto concerne il programma della manifestazione, per giovedì 19 è prevista una serata interamente incentrata sui vincitori delle Targhe, che si potranno vedere sullo stesso palco, mentre sono ancora da definire le date degli interventi di Vinicio Capossela, Camané e Massimo Ranieri. Nel 2017, poi, sono confermati i momenti collaterali ed è stata introdotta una novità, che in realtà riporta il Club alle origini: nei giorni della Rassegna si terrà il convegno “Cantautori a scuola”, anch’esso a cura del Club Tenco. Saranno trattati i rapporti fra canzone d’autore e mondo didattico in vista di un possibile progetto d’introduzione della canzone come materia di studio nelle scuole italiane dopo il confronto, per ora a distanza, tra il Club e il ministro Dario Franceschini su tale argomento. Al Forum parteciperanno artisti, operatori del settore, esponenti delle istituzioni e dei media. Come di consueto, quindi, la Rassegna sarà fatta di musica e cultura e vivrà anche nello storico appuntamento del dopo Tenco, un luogo di ritrovo e di scambio di impressioni e di idee fra i protagonisti e gli addetti ai lavori, una cosa tra amici dove si improvvisa, si canta e si balla. Save the date!

RESIDENCE DEI DUE PORTI Srl - Corso Trento Trieste 21/23 - 18038 Sanremo (IM) Italy - P.IVA 00316580083 - Powered by di-liberto.net